Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Un prodotto Angelini

Le ricette della prevenzione dell'influenza

La prevenzione di influenza e malanni di stagione passa anche dalla tavola

La prevenzione di influenza e malanni di stagione passa anche dalla tavola. Nutrirsi in modo sano ed equilibrato, fornendo all'organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno senza appesantirlo è una premessa indispensabile per porlo nelle condizioni ideali per fronteggiare lo stress imposto dalle basse temperature e l'aggressione di virus e batteri. Ecco qualche ricetta per fare il pieno di sostanze utili, esaltando il piacere di alimenti freschi di qualità.

Tartare di pesce (2 porzioni)

Ricetta tartare di pesceIngredienti
Pesce freschissimo (ricciola, ombrina o pesce spada) 300 gr
Limoni non trattati 2
Olio extravergine d'oliva 6 cucchiai
Pomodori 2 
Prezzemolo 1 cucchiaio (oppure 4-5 foglie di basilico)
Sale qb
Pepe qb

Preparazione
Riporre i tagli di pesce in freezer per circa mezz'ora, per facilitarne il taglio successivo. Nel frattempo, lavare i limoni (non trattati), grattugiare la scorza dei limoni e recuperarne il succo. Emulsionare il succo con l'olio extravergine d'oliva, poco sale e il pepe macinato al momento, mescolando molto bene con una forchetta o una frusta (oppure aiutandosi con un mixer) e tenere da parte. Togliere i tranci di pesce dal freezer e tagliarli prima a fettine di circa 1/2 cm di spessore e quindi a dadini (più o meno piccoli, a piacere). Lavare i pomodori e tagliarli in 4 spicchi, eliminare i semi interni e ridurre la polpa in una dadolata fine. Riunire in una terrina tutti gli ingredienti, finendo con la scorza dei limoni grattugiata. Versare a filo l'emulsione tenuta da parte e mescolare bene con un cucchiaio. Coprire con pellicola trasparente e mettere in frigorifero a marinare per almeno 2 ore. Servire fresco, dopo aver eliminato la marinata in eccesso e aver suddiviso la tartare in porzioni individuali. La marinata avanzata può essere usata come condimento.

Pinzimonio di verdure

Ingredienti
Cetriolo 1
Finocchio 1
Carote 2
Sedano 2 coste
Peperone rosso 1
Indivia 2
Olio extravergine d'oliva
Aceto balsamico 
Sale qb
Pepe qb (facoltativo)

Preparazione
Lavare, pulire e tagliare le verdure. Carote, sedano, cetriolo e peperoni vanno tagliati a bastoncini, mentre il finocchio e l'indivia a spicchi. Preparare la vinaigrette unendo in una ciotola un cucchiaio di aceto balsamico per ogni persona, un pizzico di sale e 3 o 4 cucchiai d'olio per ogni cucchiaio di aceto e mescolando energicamente con una forchetta. Versare la vinaigrette in piccole coppette individuali e disporre la verdura in pezzi in un piatto da portata, immergendola nella vignagrette al momento del consumo. Se si desidera, possono essere aggiunti pepe macinato al momento o erbe aromatiche a piacere.

Carpaccio di finocchi, agrumi e aceto balsamico (2-3 porzioni)

Ingredienti

Arancia da spremuta 1
Pompelmo rosa 1
Mandarino 1
Limone 1/2
Finocchio 2
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Aceto balsamico qb
Pepe qb
Sale qb


Preparazione
Lavare e mondare il finocchio, quindi tagliarlo a metà. Affettarlo sottilissimo, nel senso della lunghezza, ottenendo fettine quasi trasparenti. Disporre le fettine di finocchio in un vassoio e irrorarle con un'emulsione di olio extravergine d'oliva, succo di limone, poco sale e pepe macinato al momento. Sbucciare l'arancia, il pompelmo e il mandarino al vivo e tagliarli a fette trasversali di 3-4 mm. Girare delicatamente i finocchi e unire le fettine di agrumi. Lasciare riposare almeno 2 ore in frigorifero, dopo aver coperto con pellicola trasparente. Estrarre dal frigorifero almeno mezz'ora prima di servire, quindi aggiungere qualche goccia di aceto balsamico.

Pasta aglio, olio e peperoncino

Ingredienti
Spaghetti 400 g 
Aglio 2 spicchi
Peperoncini piccanti 2
Acciughe 5-6 filetti (facoltativo)
Olio di oliva extravergine 100 ml
Sale qb

Preparazione
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo, scaldare l'olio in una padella e aggiungere l'aglio schiacciato e il peperoncino privato dei semi interni e tritato. Se si desidera aggiungere anche filetti di acciuga. Lasciar insaporire per qualche minuto a fuoco dolce, mescolando, finché l'aglio non sarà imbiondito (e le acciughe disfatte), quindi togliere dal fuoco. Scolare gli spaghetti al dente (8-10 minuti, secondo il tipo) e saltarli per 30 secondi nella padella con l'olio e il peperoncino, mescolando accuratamente per distribuire gli ingredienti in modo omogeneo. Servire ben caldi.

Zuppa di legumi e cereali

Ingredienti

Brodo vegetale 1 l
Legumi (fagioli borlotti, cannellini, lenticchie, piselli) e cereali 500 g
Patate 2
Pomodori 200 g
Carote 2
Sedano 2 coste
Cipolla 1
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Rosmarino 1 rametto
Timo 1 rametto
Alloro 1 rametto
Salvia 1 rametto
Sale qb
Pepe o peperoncino (facoltativi)
Parmigiano 2 croste (facoltativo)

Preparazione
Mettere in ammollo i legumi e i cereali in acqua fredda la sera prima (se indicato sulla confezione). Al momento della preparazione, scolare accuratamente e preparare il trito per soffritto con cipolla, aglio, sedano e carote. Mettere a dorare il trito nell'olio extravergine d'oliva, aggiungere i cereali e i legumi, tostare per un minuto e quindi coprire con il brodo vegetale. Unire anche il mazzetto di erbe aromatiche (ed eventualmente le croste di Parmigiano), da togliere al termine della cottura. Portare lentamente a ebollizione, aggiustare di sale e far cuocere coperto, a fuoco lento, per almeno un'ora, aggiungendo se necessario altro brodo per mantenere la giusta densità. Lavare, sbucciare e tagliare a cubetti le patate e aggiungerle a metà cottura. Servire ben calda o tiepida, aggiungendo un filo di olio extravergine d'oliva a crudo e una macinata di pepe o peperoncino secco sbriciolato.

Zuppa di cipolle

Ingredienti

Brodo vegetale 2 l
Cipolle bianche 500 g 
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Gruviera 100 
Pane toscano (o altro pane con crosta) a fette 200 g
Vino bianco secco 150 ml 
Farina bianca 20 g 
Parmigiano grattugiato qb
Pepe qb
Sale qb


Preparazione
Mondare e lavare le cipolle e tagliarle a fettine abbastanza fini. Scaldare l'olio in una pentola capiente e far appassire a fuoco lento. Versare il vino, salare e pepare, aggiungere la farina e mescolare bene, evitando che si formino grumi. Aggiungere tutto il brodo, regolare di sale e lasciar cuocere per 20-30 minuti. Nel frattempo, disporre in una pirofila il pane a fette, coprendo ciascuna con un po' di gruviera tagliato sottile e Parmigiano grattugiato. Far gratinare in forno preriscaldato a 180 °C per pochi minuti. Quando le fette di pane sono dorate e il formaggio fuso, aggiungerle alla zuppa e dopo qualche minuto servire, aggiungendo una macinata di pepe.

Pollo al curry (piccante)

Ingredienti
Petto di pollo 600 gr
Olio extravergine di oliva 100 ml
Cipolla 1
Yogurt naturale 200 g
Aglio 1 spicchio
Curry piccante 2 cucchiai
Zucchero di canna 1 cucchiaino
Peperoncino 1 (facoltativo)
Pomodori 3 (o salsa di pomodoro 200 g)
Brodo vegetale

Preparazione
Far dorare la cipolla in poco olio, aggiungere l'aglio, il curry e cuocere per 2 minuti. Aggiungere il pomodoro tagliato a cubetti (o la passata), attendere un minuto e aggiungere anche il petto di pollo tagliato in pezzi di circa 2 cm. Aggiungere poco sale, il peperoncino e lo zucchero di canna. Mescolare, quindi unire lo yogurt e un bicchiere di brodo. Mescolare di nuovo e lasciare cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a che il pollo risulterà tenero (30-40 minuti). Servire caldo, accompagnato con riso al vapore o patate.

Cipolle al forno

Ingredienti

Cipolle (bianche e rosse) 1 kg
Prezzemolo 1 ciuffo
Pangrattato 2 cucchiai
Olio extravergine di oliva 3 cucchiai
Sale qb
Pepe qb
Parmigiano o Grana 80 g (facoltativo)


Preparazione
Lavare e mondare le cipolle, quindi bollirle intere per 7-8 minuti in abbondante acqua salata. Scolare le cipolle e tagliarle a metà con un coltello affilato, senza romperle. Disporre le mezze cipolle in una pirofila precedentemente oliata con la parte tagliata rivolta verso l'alto. Salare, pepare, coprire con abbondante prezzemolo tritato e spolverizzare con il pangrattato. Irrorare con l'olio extravergine di oliva rimasto e riporre in forno preriscaldato a 180 °C per 60/75 minuti fino a che le cipolle saranno appassite e leggermente abbrustolite in superficie (verificare la cottura delle cipolle pungendole con uno stuzzicadenti o una forchetta). Dieci minuti prima della fine della cottura distribuire il formaggio, aumentare la temperatura del forno a 200 °C e accendere il grill. Servire ben caldo.


Scarica le ricette per prevenire l'influenza

Altri Articoli da "Tutto sull'influenza"